Servizi

Servizi offerti dalla ditta DAPINNA.COM di Daniele Pinna

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

aggiorna a windows 10

 

Windows 10 è ormai il Sistema Operativo che troviamo su tutti i Nuovi Computer dotati di Sistema Operativo Microsoft e con la fine del supporto di Windows 7 (Gennaio 2020) e la prossima uscita dal supporto di Windows 8.1 (Gennaio 2023), è certamente l'unica alternativa "Windows" valida.

 

Ma se hai un Computer vecchio non è detto che occorra comprarlo nuovo per poter avere Windows 10.

 

Infatti alcuni computer, se dotati un buon processore e di un disco SSD (questo nel caso si può installare), possono essere aggiornati senza problemi a Windows 10, sfruttando come licenza quella attuale (di Windows 7 o Windows 8 purché regolare).

 

La procedura di norma non è complessa,e prevede il passaggio da Windows vecchio al nuovo Windows 10 (ultima versione disponibile), senza perdere né dati né software, come se fosse un semplice aggiornamento.

 

Prima dell'aggiornamento viene eseguita sul Computer, una diagnosi tecnica per definire l'effettiva fattibilità, l'eventuale necessità di aumento della Memoria RAM, del cambio del disco tradizionale con un disco SSD (se non già presente, fortemente consigliato) o della salute del disco.

 

Prima di iniziare l'effettivo l'aggiornamento, per motivi di sicurezza dei Vostri dati, viene eseguita una copia immagine dello stato attuale del sistema, che permette di tornare indietro nel caso l'aggiornamento non vada a buon fine anche nel caso che il ripristino automatico non funzioni (benché apparentemente semplice, questa operazione è molto complessa per il software di aggiornamento, sopratutto per via delle molteplici configurazioni hardware e software).

 

Nel caso che l'operazione di aggiornamento non vada a buon fine, dopo aver valutato eventuali tentativi rimuovendo eventuali software che potrebbero disturbare l'operazione, si potrà scegliere se fare una installazione da zero, la copia dei dati e la reinstallazione di tutti i programmi oppure se ripristinare la situazione preesistente (usando l'immagine).

 

Costo operazione Clonazione 60,00 € ivati comprende:

  • Pulizia del Computer (File temporanei, Registro etc)
  • Copia immagine del sistema attuale, per un eventuale ripristino veloce senza dover reinstallare il precedente Windows da zero.
  • Installazione di Windows 10 come aggiornamento, verifica e soluzione di eventuali problemi con driver e vecchie applicazioni.

 

L'eventuale costo per aumentare la RAM o il cambio del disco con un modello SSD o dell'Installazione da Zero verranno calcolati a parte.

 

Per maggiori informazioni e per per contattarmi trovi i miei contatti qui sotto:

 

0
0
0
s2sdefault

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

da hdd a ssd

 

Il Tuo computer è Lento? Impiega cinque (o più) minuti per accendersi, nonostante abbia un buon processore?

 

Il problema molto probabilmente NON dovuto ai molti programmi installati, alle tante foto presenti o al fatto che ormai è un PC Vecchio, ma semplicemente perché ha al suo interno un dispositivo basato su una Tecnologia vecchia: il disco meccanico.

 

Il disco meccanico, chiamato anche HDD (Hard Disk Drive), è quel dispositivo presente nei PC Fissi e Portatili, che serve ad archiviare i dati e i programmi (compreso il sistema operativo). Il suo funzionamento sostanzialmente non è differente da quello di un Giradischi ovvero un piatto magnetico che gira (solitamente a 5400rpm per i portatili e 7200rpm per i PC Fissi) e una testina che galleggiando sul cuscinetto d'aria formato dalla rotazione legge e scrive i dati usando una testina magnetica. Curiosità: la distanza fra disco e testina è di poche decine di nanometri.

 

Al posto di un disco meccanico si può usare un SSD (Solid State Disk, Disco allo stato Solido) sostanzialmente dei Chip di memoria Flash, non molto differenti dalle Pennette USB (solo più capienti e più veloci).

 

La velocità di un Disco Meccanico (HDD) è solitamente di 100/120 MBPs nella parte più veloce e scende intorno ai 50 MBPs nella parte più lenta. Mentre invece un disco SSD collegato ad una interfaccia SATA 3 (la stessa usata per i dischi meccanici, quindi perfettamente compatibili), arriva a 550 MBPs in lettura e 520 MBPs in scrittura su tutto il disco. Per non parlare dei dischi SSD di tipo M.2 NVME, dove la velocità arriva a 3500 MBPs in lettura e 3000 MBPs in scrittura (ma questo nuovo tipo di interfaccia è presente solo sui nuovi Computer).

 

L'operazione di sostituzione (per i portatili) o di aggiunta (per i PC fissi) di un Disco SSD, è ormai una procedura semplice.

 

Si può scegliere se fare una Clonazione dall'HDD all'SSD (quindi senza dover reinstallare nulla) oppure se fare una Installazione da Zero (in quel caso occorre copiare i dati dal vecchio disco e installare tutti i programmi che servono).

 

Il costo dell'operazione, parte dai 100 € ivati e comprende: la fornitura di un disco da 240/250 GB, la clonazione, l'installazione nel PC Fisso o Nel portatile (con sportellino per accesso al disco) e i test di velocità e funzionamento.

 

Il costo può aumentare in base alle richieste di maggiore capacità, di marca del disco SSD o nel caso il portatile vada smontato per accedere al disco (assenza dello sportellino per accesso al disco).

 

Vedi anche: https://www.dapinna.com/blog-e-news/news/109-eliminare-il-collo-di-bottiglia-con-gli-ssd.html

 

 

Per maggiori informazioni e per per contattarmi trovi i miei contatti qui sotto:

 

0
0
0
s2sdefault

Migrazione XP verso Windows 7 o 8

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'8 Aprile 2014 terminerà il supporto di Microsoft per Windows XP, con il rilascio dell'ultimo aggiornamento di sicurezza, rendendo il sistema operativo Obsoleto e insicuro (leggere qui le motivazioni: Windows XP - The Walking Dead).

In alcuni casi sono i produttori dei Software (es. quelli che usano i Commercialisti e Consulenti del Lavoro), che avvisano l'utente che Windows XP non sarà più supportato dal prossimo aggiornamento.

Occorre affrontare il problema della migrazione; in alcuni casi richiederà l'acquisto di un nuovo Computer, in altri sarà necessario soltanto aggiornare alcuni componenti hardware, oltre ovviamente all'acquisto di una licenza Aggiornamento per Windows 7 o 8. Oltre a questo va in ogni caso considerato il lavoro di installazione e di BackUp e Ripristino dei dati.

Se non si hanno esigenze particolari di Software, una soluzione economica è sicuramente quella di Installare una delle tante distribuzioni Linux, che oltre a non richiedere l'acquisto di una licenza (Linux è gratuito) gira anche regolarmente su computer datati. E non occorre nemmeno installare un Antivirus! Il costo da affrontare sarà solo quello dell'installazione che comprenderà anche un mini-corso su come funziona Linux.

In questo secondo caso (aggiornamento del computer esistente), occorrerà prima di tutto valutare la compatibilità Hardware e dei software installati tramite apposita Utility fornita di Microsoft. In genere occorre aumentare la RAM, portandola ad almeno 2 GB (o più se possibile) e a volta il disco fisso se quello vecchio è troppo piccolo. Se la scheda madre supporta almeno il SATA2,  si potrebbe aggiungere un disco SSD (Solid State Drive = Drive a Stato Solido) che permette di velocizzare molto il computer.

 Questo è un estratto della Tabelle dei prezzi ...

 

0
0
0
s2sdefault

Pagina 1 di 4