OpenOffice.org 3.0

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 13 Ottobre è uscita la nuova versione di OpenOffice.org la suite da Ufficio OpenSource, sviluppata dalla SUN (quella di Java per intenderci), Gratuita anche per uso commerciale, che fa tremare Microsoft e il suo Office 2007.

Probabilmente qualcuno si chiede "cosa è" oppure "cosa fa". Per dirla semplicemente OpenOffice.org è una suite di programmi molto simile a Microsoft Office, che legge e scrive il formato di Microsoft Office (quello della versione 2007 in sola lettura), con una ottima compatibilità, (specie considerando il fatto che i formati di Microsoft pre-2007 sono "segreti" e quelli della versione 2007, pur essendo stati divulgati per ottenere la discussa certificazione ISO, sono complicati e spalmati in circa 10.000 pagine di istruzioni mentre il formato ODF usato da OpenOffice.org, in appena 2.000).

Per capire meglio cosa fa OpenOffice.org è meglio mostrare una tabella indicando anche il nome della relativa controparte di Microsoft Office.

 OpenOffice.orgMicrosoft OfficeTipo di programma
WriteWordVideoscrittura
CalcExcel
Foglio di Calcolo
Impress Powerpoint
Presentazioni
Draw
Publisher
Disegno
Base
Access Database
Math
-
Formule  (1)
 -Outlook
Posta e Agenda (2)
 -One Note
Gestione Note (3)

 Note:

1) Non so se esiste un modulo dedicato alla scrittura di formule in MS Office;
2) Non esiste un modulo per Posta e Agenda, ma con tanti programmi di questo tipo a disposizione e preferibile scegliere quello che più ci piace senza dover essere legati al pacchetto integrato in una suite;
3) Non esiste un modulo dedicato alla gestione delle note.

L'uscita della nuova versione, nelle primissime ore, ha letteralmente fatto collassare i server predisposti per il download a causa dell'elevato numero di richieste. OpenOffice.org 3.0 si può scaricare da questi indirizzi per i principali sistemi operativi (Windows, Linux, Mac  etc):

   http://www.plio.it/node/41 (solo in italiano)
   ftp://ooo.mirror.garr.it/mirrors/openoffice/localized/it/3.0.0/  (solo in italiano, ma salendo la directory ci sono tutte le lingue)

Fra le varie caratteristiche della precedente versione, la 2.0, c'era la possibilità di esportare un documento in formato PDF senza dover usare applicativi esterni. La nuova versione, grazie all'estensione pdfimport,  http://extensions.services.openoffice.org/project/pdfimport, può importare file PDF (vengo aperti con Draw) che possono quindi essere modificati e riesportati in PDF, stampati etc. Inoltre c'è una nuovo tipo di esportazione in PDF, chiamato Ibrido, che aggiunge al file PDF il documento in formato ODF (Open Document Format, il formato predefinito di OpenOffice.org) in modo che possa essere riaperto senza nessuna conversione.

 

0
0
0
s2sdefault

Please publish modules in offcanvas position.