Assistenza - Assemblaggio - Vendita

Personal Computer | Reti Locali | Siti Internet | Programmi | Rendering | Adeguamento Privacy | Sicurezza Informatica

Assistenza - Assemblaggio - Vendita

Personal Computer | Reti Locali | Siti Internet | Programmi | Rendering | Adeguamento Privacy | Sicurezza Informatica

Promo

Prodotti in Vetrina

Tamburo Brother DR3100 nero Serie 3100

120,00 €

-41% di sconto

KR.XS - Immagine 1KR.XS - Immagine 1

DP.PC.A-H-L

380,00 €

PC Assemblato DAPINNA.COMPC Assemblato DAPINNA.COM

DP.PC.A-H-W8H

480,00 €

PC Assemblato DAPINNA.COMPC Assemblato DAPINNA.COM
TL-WA850RE - TP-Link Range ExtenderTL-WA850RE - TP-Link Range Extender

Prossimi Fine Supporto Windows

Giorni rimasti alla fine del Supporto Windows Server 2003 R2 (2015-07-14)

352 gg

Giorni rimasti alla fine del Supporto Windows VISTA SP2 (2017-04-11)

989 gg

NOTA! L'accesso a questo sito prevede l'uso di cookies, se indesiderato lasciare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Configurare Router con Alice Business con IP statico e Range IP

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

Generalmente l'installazione e configurazione di un Router ADSL con un abbonamento "normale" è una operazione abbastanza semplice per chi ha le conoscenze informatiche giuste. Per la verità, quando ho impiegato più di 10 minuti è quasi sempre stata colpa del cliente che non conosceva o aveva dimenticato user e password della sua linea... e in qualche raro caso colpa di qualche disservizio della compagnia telefonica di turno.

Di recente mi sono imbattuto in una linea Alice Business con IP statico e un Range di 8 IP Pubblici assegnati. La linea viene definita Naked, ovvero senza Router Adsl fornito da Telecom, che quindi fornisce la Linea e il Servizio ADSL, lascia un foglietto con i parametri (spesso scritti a mano e in modo poco leggibile) e ovviamente non interviene sul Router del Cliente.

Inoltre se disgraziatamente il foglietto con i parametri di smarrisce, l'assistenza Telecom se ne frega e dice "non possiamo comunicare i parametri, se li ha al limite possiamo confermarli".

In questo caso il foglietto è saltato fuori e fortunatamente era tutto stampato... ovvero i numeri erano chiari. Però come occorre impostare il Router non viene indicato... e se è la prima volta che ti imbatti in una linea di questo tipo, difficilmente si risolve provando tutte le possibili configurazioni.


Cercando su internet ho trovato alcune soluzioni tra cui la più valida era quella del blog di Andrea Beggi, ma che per alcune piccole differenze sulle impostazioni fornite da Telecom, non si poteva applicare al 100%.

Poiché ho risolto il problema in due modi differenti (perché ho configurato 2 Router differenti uno per la sede di Sassari e uno che dovrò portare alla sede di Olbia), riporto le soluzioni applicate a ciascun router, il primo un Zyxel P-660HW-T1 V3 (eseguite anche su un analogo P-660HW-D1) e il secondo un Linksys X2000.

I Parametri forniti da Telecom (ovviamente parzialmente censurati)

IP Lan assegnati xx.xx.x.184-191 255.255.255.248
Gateway xx.xx.x.185
Ip Wan (Punto-punto) x.xxx.xx.163 255.255.255.0
DNS 151.99.125.1 151.99.0.100

Nel range di IP dal .184 al .191, il primo e l'ultimo non si possono usare in quanto il primo identifica la rete e l'ultimo è il Broadcast, per cui quelli realmente disponibili sono dal .185 al .190.

A differenza dell'esempio di Andre Beggi, in Ip Wan Punto-punto ho una subnet mask con 0 finale e non con 252 finale, in pratica non ho 4 indirizzi, ma secondo Online Ip Calculator ben 255, il che ovviamente NON può essere :-D

StampaEmail